Sono previsti tantissimi eventi nel week end della Francescana, la tradizionale ciclostorica umbra che ha visto arrivare sempre più partecipanti da tutto il mondo oltre che da tutta l’Italia.
Gli organizzatori non hanno voluto rinunciare al loro evento nonostante le difficoltà organizzative dovute ai rigidi regolamenti anti Covid-19.

La manifestazione sarà a partecipazione libera e sotto la responsabilità di ciascun partecipante, ma è soprattutto il contesto che rilancia La Francescana come evento diverso da tutti gli altri e su forte spinta del territorio che ormai riconosce in questa manifestazione l’eccellenza per la promozione culturale e turistica.

La Francescana si distingue per la capacità di rilanciare ogni anno con differenze nei percorsi che permettono ai partecipanti di esplorare zone nuove e diverse e scoprire ogni anno borghi differenti. La voglia di partecipazione ha spinto 12 comuni a promuovere, tramite La Francescana, un percorso permanente che verrà presto definito da tabelle e segnali indicatori.

Chi verrà a Foligno nel week end tra il 18 e il 20 settembre potrà pedalare seguendo le tracce GPX che saranno rese disponibili sul sito ufficiale della manifestazione (cliccare qui) o sulla pagina Facebook dell’evento. Vista la particolarità dell’evento, per quest’anno e pedalando tutti in autonomia, non ci saranno restrizioni per la tipologia di biciclette da utilizzare. Oltre alle vintage si potrà pedalare, ovviamente, con biciclette moderne, gravel, mtb e anche e-bike.

Chi vorrà pedalare avrà a disposizione in maniera completamente gratuita il roadbook e i gadget offerti da Campagnolo, sponsor ormai storico della ciclostorica umbra.

Da venerdì a domenica, inoltre, sarà possibile ammirare la mostra Campagnolo, partecipare al concorso di biciclette Bianchi (con premi offerti sempre da Campagnolo), visitare il mercatino storico e partecipare agli incontri culturali dove Giancarlo Brocci presenterà il suo libro su Bartali, Gino Cervi parlerà del suo “Alfabeto Fausto Coppi” e con racconti e aneddoti di Marco Pastonesi.

Ai partecipanti che torneranno col roadbook a certificare il loro percorso verrà consegnato lo speciale brevetto della Francescana da cucire sulla maglia:

Per tutte le altre informazioni: https://www.lafrancescana.it

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.