Ci troviamo nel 2015. Marty McFly è inseguito da Biff Tannen e dai suoi scagnozzi e con un balzo salta su uno skateboard volante e riesce a scappare. Avete presente la scena? Bene, il volopattino del futuro adesso è alla portata di tutti. Non esattamente come quello che vediamo in Ritorno al futuro del grande Zemeckis, ma quasi. Ecco a voi 5 buoni motivi per acquistare un hoverboard e utilizzarlo come trasporto innovativo.

  1. Sicurezza e stabilità

Il volopattino, chiamato anche street board, è un monopattino autobilanciante elettrico che, sfruttando vari microprocessori e sensori, riesce a mantenere l’equilibrio su due ruote garantendo la massima sicurezza e stabilità per il conducente. Basta una leggera pressione dei piedi per metterlo in funzione e per direzionarlo dove si vuole. Per questo motivo è perfetto sia per gli adulti che per i bambini.

A differenza del più conosciuto segway, lo streetboard è privo di manubrio, ma non preoccupatevi: ognuna delle due ruote è comandata da un piede. Per partire basta semplicemente spingere il peso del corpo leggermente in avanti, mentre per mettere la retromarcia e per fermarsi è sufficiente inclinare il piede indietro. Può sembrare complicato, ma vedrete che non appena salirete a bordo del volopattino vi sembrerà davvero di volare.

  1. Ridotto impatto ambientale

Se volete fare la vostra parte per salvaguardare l’ambiente, il volopattino è la scelta migliore. Questi mezzi di trasporto vengono alimentati semplicemente grazie a una batteria ricaricabile e sono quindi perfetti per ridurre l’impatto ambientale. L’autonomia della batteria varia in base al modello che si decide di acquistare, ma in generale arriva fino a 20 chilometri.

Anche la velocità cambia a seconda del modello più o meno tecnologico e, soprattutto, del prezzo. Infatti, è possibile trovare hoverboard che viaggiano a una velocità di 10 km/h e altri che invece permettono di raggiungere fino ai 25 km/h. Qualunque sia il modello che deciderete di prendere, potete stare certi che aiuterete l’ambiente contribuendo a ridurre le emissioni di monossido di carbonio.

  1. Spostarsi con comodità

È chiaro che non è possibile percorrere grandi distanze, sia per una questione di autonomia che di sicurezza. Il volopattino è perfetto per effettuare piccoli spostamenti in città senza alcuna fatica e con la massima comodità ed è per questo motivo che moltissime persone lo utilizzano per andare in ufficio, al supermercato e così via.

Da quando è scoppiato il boom di hoverboard, specialmente negli Stati Uniti e in Asia, la mobilità urbana sta cambiando sempre di più. Sarete un po’ più lenti di una bicicletta e più veloci di chi va a piedi, ma sicuramente non farete alcuno sforzo eccessivo e potrete godervi i vostri spostamenti nella completa tranquillità.

L’utilizzo del volopattino non è limitato all’ambiente cittadino. Moltissimi, infatti, hanno ormai preso l’abitudine di fare passeggiate al parco o in campagna prediligendo come mezzo di trasporto proprio lo skate a due ruote, che garantisce il minimo sforzo e la massima immersione nell’ambiente circostante.

  1. Design accattivante e divertimento assicurato

L’hoverboard non è soltanto un mero mezzo di trasporto: è divertimento allo stato puro. Grazie ad esso, infatti, potrete spostarvi da un posto all’altro divertendovi dove prima invece incontravate soltanto stress e noia. Visto che per muoversi è necessario sfruttare i vari movimenti dei piedi, non starete mai fermi e potrete divertirvi ad avanzare, svoltare a destra e a sinistra, frenare e fare retromarcia. Ma non è tutto: il volopattino è anche un oggetto piuttosto leggero e facilmente trasportabile, quindi non avrete nessun problema a portarlo con voi sull’autobus o sul treno.

Inoltre, non si tratta di un mezzo di trasporto ingombrante o poco piacevole alla vista. Al contrario, il volopattino presenta un design accattivante e all’avanguardia che catturerà immediatamente l’attenzione di tutti coloro che lo vedranno.

  1. Adatto anche ai più piccoli

Il volopattino è ottimo anche per i bambini e sarà il pretesto perfetto per allontanarli dalla tv o dal computer. Vedrete infatti come i più piccoli non vedranno l’ora di trascorrere un po’ di tempo all’aria aperta per giocare con il loro hoverboard e per allenarsi con i loro coetanei a diventare sempre più bravi. Basterà mostrare loro come funziona e far sì che indossino le protezioni necessarie per la loro sicurezza (casco, polsiere, ginocchiere e gomitiere), proprio come si fa quando vanno in bicicletta.

I ragazzi più grandi potranno tranquillamente utilizzarlo per andare a scuola, al centro commerciale o per raggiungere i loro amici in centro, ad esempio. Come già accennato, esistono diversi modelli che variano in base al prezzo, alla tecnologia utilizzata e all’età del conducente. Per questo motivo è bene informarsi a dovere prima di fare l’acquisto in modo da essere certi che il modello scelto è quello che fa per voi o per i vostri figli.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.