WhatsApp dal Giro con Riccardo Magrini. Ci vediamo in Sicilia, canzone consigliata. VENTO! Di Tiziano Ferro.

 

#Giro101 – Scatta domani con la prima tappa italiana – Catania-Caltagirone – Giro E, la non competitiva su e-road bike Nytro Pinarello organizzata da RCS Sport. Sarà Davide Cassani, CT della Nazionale di Ciclismo, a lanciare questa nuova manifestazione.  A partire da domani, e per le altre 17 frazioni che mancheranno alla fine del Giro d’Italia, cinque squadre, composte da due partecipanti, percorreranno le stesse strade su cui i professionisti si sfideranno a distanza di poche ore.

L’evento, che muoverà ogni giorno dal ritrovo di partenza della Corsa Rosa (domani ore 8:00) per terminare sul traguardo di giornata, porterà sulle strade del Giro anche personaggi dello sport e dello spettacolo. Hanno già dato la loro adesione due ex campioni olimpici come Antonio Rossi e Yuri Chechi e lo scrittore/atleta/motivatore spagnolo Josef Ajram.

LA TAPPA DI DOMANI –  Tappa 4 – Catania-Caltagirone 198 km – dislivello 2.500 m. Tappa molto mossa altimetricamente (si contano numerose salite di cui due classificate GPM) e caratterizzata dal susseguirsi di curve lungo l’intero percorso. Si percorrono strade con carreggiata di larghezza variabile e con fondo a volte usurato. Gli attraversamenti cittadini possono presentare tratti in pavé di varia foggia.

Ultimi km – Ultimi 5 km interamente cittadini dove è da segnalare un breve tunnel (illuminato) ai 5 km dall’arrivo e il tratto dai 3 km ai 2 km interno al centro storico a carreggiata ristretta. Ultimo chilometro interamente in salita con pendenza fino al 13%. Rettilineo finale in asfalto di 300 m largo 7,5 m.

#Giro101

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.