Viaggi Naturali in Cascina, anzi in Città. A Milano. Sabato 19 novembre 2016, nell’ambito di BookCity Milano si terrà la presentazione del libro di Andrea Ferraretto. Un viaggio per monti, laghi, valli e pianure per una lenta riscoperta dei paesaggi italiani. Nel libro è presente anche un dialogo tra Andreas Kipar e Francesco Izzo.  Vi aspettiamo insieme ad Andrea, alle ore 10.30 c/o Cascina Cuccagna a Milano!

Tanto per non perdere l’allenamento, domani, sarà un altro viaggio. Raggiungerai Cascina Cuccagna, a Milano. Ci voleva un amico come Andrea Ferraretto per muoverti dalla provincia proprio nel weekend. Lui che sa sempre come fare a stanare gente pigra perché, con lui o quando c’è lui, i V I A G G I sono sempre come minimo N A T U R A L I (titolo del suo libro depackagingedition – *luoghi, racconti, meraviglia QUI).

cuccagnaCome minimo, l’hai detto e letto (il libro!), come massimo: i viaggi pensati, amati, raccontati di Andrea Ferraretto creano Emozioni. Anche in città, anche a Milano, la Milano della scarnebbia che si appiccica addosso come dicevano una volta dalle tue parti, per intendere quel clima novembrino che non è nebbia e non è pioggia, tantomeno neve, ma si sente bene sotto il cappottino e la ruota… 

E siccome se pensi ad un viaggio pensi ad una bicicletta, domani, ti porterai in saccòccia (in tasca) qualche domanda da fare e qualche riflessione da condividere con bella gente che ne sa sull’argomento – come ad esempio una viaggiatrice europea ed extraeuropea come Adriana Santolini -, pensando ai luoghi da pedalare.

Per capirsi meglio, peschi uno degli ultimi post, se non l’ultimo, on line sul Blog di Andrea (a proposito lo trovi anche qui , altro luogo da frequentare se ti pare). È un post che si intitola Pensare a un’altra città. Da pedalare, aggiungi nel titolo. Eccolo.

@AndreaCritico – Città dove camminare, pedalare, vivere, lavorare, studiare. Città dove non viga l’equazione auto=mobilità, dove sia riconosciuto il diritto a godere dello spazio pubblico.

Con Viaggi Naturali capita spesso di trovarsi in città e di raccontarne le sfide di cambiamento, rigenerazione, trasformazione: città che investono nel futuro diventando smart non solo con la tecnologia ma con la differente visione di come utilizzare i beni comuni e creare condizioni di vita migliori.

Bruxelles, Berlino, Roma, Milano, … Ljubjana, Essen, città dove la sensibilità è differente e dove le scelte di governo considerano il futuro, con la necessità di aumentare la qualità della vita e investire nel cambiamento che significhi più verde, più spazi pubblici, più trasporto collettivo.

Le European Green Capital sono una delle sfide, finora ignorate dalle città italiane, che possono aiutare a comprendere quanto sia importante ripensare l’idea stessa di sviluppo urbano. Finalmente, notizia di oggi, due città italiane hanno presentato la loro candidatura per il 2019: Bologna e Firenze.

Sabato 19 novembre mattina, a Milano, a Cascina Cuccagna, sarà anche questo un tema da affrontare, raccontando di viaggi e di passeggiate, nei parchi e nelle città. Sull’evento di sabato leggi anche qui

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.