#Giro2016 – Oggi la carovana del Giro d’Italia numero 99 si è imbarcata dall’Olanda. Partenza dall’aeroporto di Amsterdam grazie a due charter con atterraggio a Lamezia Terme. Il Trittico dei Paesi Bassi ha fatto registrare un tutto esaurito di appassionati. Queste le cifre comunicate dalla Gazzetta dello Sport: pubblico da 75 mila al via di Apeldoorn, da 235 mila a Nijmegen e 250 mila ad Arnhem! Sono numeri da capoGiro.

danke

Curiosando fra i numeri scopriamo che sono stanziati 10 milioni di euro dall’Olanda per il suo Trittico Rosa. Che 500 milioni di euro rappresentano l’indotto totale previsto nelle città olandesi che hanno saputo omaggiare così appassionatamente il Giro 2016. Per la partenza da Amsterdam sono stati previsti 2 aerei charter con rispettivamente posti così da ospitare 608 persone della Carovana.A questia si aggiungono due cargo per le biciclette e per i materiali tecnici dei team.  Il salto dei corridori fra una nazione e l’altra è un volo di  2.300 km che separano Amsterdam da Catanzaro. Si calcola che mediamente ogni team abbia speso 12 mila euro per la partenza in Olanda.

classifica

Ecco qui i magnifici 196 della Generale Enel. Stampati sulla carta rosa de La Gazzetta dello Sport. Da Kittel a Sutterlin. Germania testa coda. Il tedesco maglia nera è a 15’35” dall’Imperatore Marcello!

 

 

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.