Dopo 35 ore, 11 minuti e 6 centesimi, Anna Mei, realizza il record mondiale su pista dei 1000 km percorsi in solitaria ed in continuo, record valido per UMCA e inscrivibile nei Guinness, che ne avevano accettato la pratica.

Specializzata nell’endurance su strada, vincitrice della Coppa del Mondo 24h ultracycling UMCA 2012, detentrice di due record mondiali (ha abbattuto il muro dei 700 Km nelle 24 ore e dei 350 km nelle 12 ore nel 2011, stabilendo nel 2013 il nuovo record mondiale delle 24h in pista, con 738,851 km e nuovo record mondiale Ultracycling 12h con km 391,465 in pista) Anna Mei è partita alle 09:47 di sabato 31 ottobre sulla pista del Velodromo di Montichiari, omologato per gare internazionali, ed ha percorso 4.000 giri in 35:11:06.

 16 stop, da un minimo di 01:00 ad un massimo 13:15 minuti, per riassetto bicicletta, bisogni fisiologici, cadute, pause, hanno lievemente abbassato la media complessiva della percorrenza, comunque eccezionale: 28,42 km.

Anna Mei ha ottenuto questo eccezionale risultato grazie ad una equipe di grande esperienza e capacità tecniche: un nutrizionista (Dott. Caliendo), un massaggiatore (Davide Spotti), un mental coach (Moreno Ruspi) ed un preparatore atletico eccezionale, Marko Baloh, ciclista sloveno detentore del record dei 1000 Km su pista maschile, realizzato 5 anni fa proprio sulla stessa pista di Montichiari.

Come sempre un suo record vale il prezioso aiuto per una malattia rara, quella che affligge i "bambini Farfalla"

Come sempre un record per Anna Mei è ancora più prezioso perché vale l’aiuto concreto per la ricerca e le cure di una malattia rara, quella che affligge i “Bambini Farfalla”

 

 

Durante questo record, Anna ha altresì realizzato dei record intermedi molto rilevanti a livello internazionale: quello delle 100 miglia, delle 200 miglia e delle 12 ore, detenute dall’americana Seana Hogan. Anna Mei è atleta di ASD Sportnelcuore (Cuggiono MI), regolarmente iscritta ad FCI, che la supporta con il team Sportnelcuore Cycling – ciclisti per solidarietà -. Questo record, come i precedenti, è dedicato ai Bambini Farfalla, affetti da Epidermiolisi Bollosa, rara malattia genetica che ASD Sportnelcuore, con Anna Mei e Debra Südtirol Onlus, vogliono fare conoscere.

Durante il record, una maratona di spinning realizzata con FISPAL ha richiamato atleti e tecnici da tutta Italia raggiungendo brillantemente l’obiettivo di dare energia ad Anna Mei e raccogliere fondi da destinare alla ricerca contro la Epidermiolisi Bollosa e dare maggior voce ai Bambini Farfalla che ne sono affetti. Un record atletico, ma anche un grande record di collaborazione e di generosità per chi ne più bisogno.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.