Tre sorelle, tre corse, tre leggende: il Tour, la più vanitosa, il Giro, la più generosa. E poi c’è la Vuelta, la sorella più piccola, quella che sembrava la più bruttina e, invece, sta conquistando tutti. Con la personalità. Parte la Vuelta di Spagna 2015, attraverso un paese, attraverso una cultura che in Italia è poco conosciuta, se non per le vacanze estive. Un video di storia del ciclismo, paesaggi e ritratti in bianco e nero, possono aiutare a capire un po’ di più di questa corsa e del suo legame con una terra piena di sfumature.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.