Metti una vacanza leggendaria. Metti che la pedalerai con Francesco Moser. E ti sentirai anche tu, per un giorno o più, alzandoti sui pedali, su quelle strade, su quelle pietre, un po’ Moserissimo. Metti che questo mese di luglio c’è  La Moserissima ed è un peccato perdere l’occasione. Quella che era solo una pedalata fra amici, ogni anno tanti amici che si ritrovano a Trento per pedalare con il campione, oggi è diventata una ciclostorica: che pedala veloce anche verso importanti riconoscimenti. Prima edizione dunque per Trento ed ecco che arriva subito il via libera dell’Unione ciclistica internazionale per battezzarla cicloturistica d’epoca. Detto fatto. Da pedalata a La Moserissima Prima Cicloturistica d’Epoca per Trento. Il debutto avverrà sabato 18 luglio 2015, per un evento  vintage assolutamente internazionale.

«È già un risultato che ci fa andare fieri – dice Elda Verones, entusiasta animatrice di questa iniziativa, quando ha capito che il raduno amicale di Moser poteva diventare qualcosa di unico e di storico, ha proposto una partnership con la già celebre Granfondo Chary Gaul e il risultato è già un successo prima ancora di pedalare. – Il riconoscimento di ciclostorica d’epoca dell’Uci conferma la bontà del lavoro portato avanti in questi mesi dall’ApT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi e dall’Asd Charly Gaul Internazionale. Abbiamo deciso di abbinare La Moserissima a La Leggendaria Charly Gaul ed ecco che abbiamo pronta l’unica prova del Trentino-Alto Adige inserita nel Giro d’Italia d’Epoca».

La ciclostorica internazionale, come tutte le prove di questo particolare circuito vintage, non è competitiva ed è stata disegnata con il contributo di Francesco Moser per far trascorrere a tutti gli appassionati una giornata nel segno del ciclismo d’epoca e delle innumerevoli bellezze offerte da Trento e dal suo territorio.

il tracciato

 

L’itinerario di 58 km e 400 metri di dislivello, parte e si conclude dalle due piazze simbolo di Trento, Piazza Duomo e Piazza Fiera, ma si snoda anche su strade bianche e piste ciclabili della Valle dell’Adige e lungo il tracciato della Via Claudia Augusta, l’antica strada romana che metteva in comunicazione il mondo latino con quello germanico.

Le iscrizioni a La Moserissima sono aperte e sino al 30 giugno sarà possibile approfittare della quota speciale di 35 euro, mentre per chi vuole concedersi un intero fine settimana in sella c’è l’iscrizione combinata che con 70 euro consente di prendere parte sia alla ciclostorica che alla granfondo La Leggendaria Charly Gaul.

moser 2

Gli appassionati interessati ad entrambi gli eventi, però, dovranno ricordarsi di cambiare bicicletta e completino, dato che gli unici requisiti per partecipare a La Moserissima impongono di utilizzare una bicicletta costruita prima del 1987 e un abbigliamento rigorosamente vintage.

Per vivere appieno il clima di festa de La Moserissima e La Leggendaria Charly Gaul molte informazioni sul sito www.discovertrento.it dove si trova una interessante offerta descritta proprio come Una Vacanza Leggendaria:  a partire da 119 € include pernottamento e prima colazione, visita guidata al Castello del Buonconsiglio, e al centro di Trento con brindisi a base di spumante TrentoDOC, e la Guest Card Trentino, il passepartout per accedere gratuitamente a musei e parchi naturali del Trentino e circolare liberamente sui mezzi di trasporto pubblico locale.

L’offerta ovviamente è dedicata anche a tutti i ciclisti che vogliono prendere parte alla 10.a edizione de La Leggendaria Charly Gaul: l’unica tappa italiana dell’UCI World Cycling Tour è in calendario dal 17 al 19 luglio prossimi fra Trento, il Monte Bondone e la Valle dei Laghi con un programma ricco di spettacoli ed eventi per celebrare al meglio il decennale della granfondo. Tutte le informazioni sull’evento di sabato 18 luglio sono rintracciabili sul sito www.lamoserissima.it e sulla pagina Facebook ufficiale della 1.a ciclostorica di Trento QUI.

ECCO IL PROMO DE LA MOSERISSIMA QUI

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.