Eroica è quella bicicletta che contro tutte le leggi di una fisica distratta arriva fin sul traguardo sorridendo come si sorride al mondo quando si è felici! Su quella strada, dove il catrame la fa da padrone, scivola in perfetto equilibrio una specie di sogno su due ruote contro tutte le psicologie arrivando fin sul traguardo sospirando come si sospira quando la meta è raggiunta!

Eroica è quella bicicletta che porta con sé tutti i ricordi di un uomo  e quella sua vita fatta di pedalate, di sudore e di fatica! Su quella strada, dove l’asfalto è come la pelle di serpente addormentato, rotola come fa un sasso alla ricerca di una nuova terra promessa, con quel suo equilibrio incomprensibile e raro, come è raro un infinito da collezione!
Eroica è quella bicicletta che corre come il vento in una corsa che sembra non finire mai, come fa il tempo quando gioca con le nuvole, contro tutte le leggi di un futuro pigro e svagato!
Su quella strada, dove l’immaginazione è ovunque, persino la memoria è sporca di polvere e sudore! 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.