Com’era quando non c’era twitter, facebook e compagnia bella? Era un Tour appassionante come sempre. Di certo meno condiviso. Forse anche per questo si aspettavano con trepidazione (anche emozione perché no?) le cronache dei giornali più importani con gli inviati al seguito. Era forse meno mediatico, ma solo nel senso più moderno del termine, ovvero il cambiamento c’è stato nella forma di espressione e nei mezzi: perché questo  è più che mai un Tour Social. Tanto che alla partenza dell’edizione 2014 se sei uno dei suiveurs solo mediatico, oltre a crepare di invidia nei confronti dei tuoi colleghi che al Tour de France ci sono con accredito ufficiale, pass e mostrine stampa, stai sicuro che ti arrivano le direttive per fare ufficialmente parte del mondo social #TDF2014. Eccolo l’hashtag che corre in giallo. E sarà tutto un condividere, twittare, postare, seguire la Grande Boucle che è SocialTour e … Ti Piace! Seguilo anche tu dunque il Tour de France su Twitter di cui Cyclemagazine è appassionato follower sulle tracce di una nuova grande storia di sport. Follow the Tour, dunque. Si comincia così.

Una partenza in giallo. Le Tour Yorkshire.com

Una partenza in giallo. Le Tour Yorkshire.com

Nota di redazione. Nota ufficiale del #TDF2014, quello su Twitter: Corridori, squadre, organizzatori, fan, giornalisti e celebrità da tutto il mondo attendono con impazienza l’inizio del 101esimo Tour de France (#TDF), che si svolgerà dal 5 al 27 luglio. E Twitter porterà gli amanti del ciclismo proprio al cuore dell’azione, sia dentro che fuori dalla corsa.

2014-07-05 09.33.22

Nel 2013 il britannico Christopher Froome (@Chrisfroome) del Team Sky @TeamSky ha vinto il Tour e ha tagliato il traguardo degli Champs Elysées indossando la maglia gialla (@maillotjaunelcl).

Quest’anno dovrà contendersi la maglia gialla con avversari fortissimi del calibro di Alberto Contador (@albertocontador), Vincenzo Nibali (@vincenzonibali) o Alejandro Valverde (@alejanvalverde). Sono i favoriti SocialTour. Qualcosa vorrà pur dire…

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.