Roma e le periferie, risorse ciclabili. Bici e voglia di stare insieme, per una festa nella capitale: torna la Magnalonga, evento proposto da Legambiente, assieme all’associazione di promozione sociale Tavola Rotonda e alla Fiab Roma NaturAmici. copertina_mostraProtagonisti saranno 500 ciclisti che invaderanno pacificamente il territorio del III e IV municipio. Anche Cyclemagazine parteciperà alla festa della Magnalonga: lo farà alla sua maniera, ovvero con una mostra fotografica/culturale del nostro Guido Rubino. L’uomo, la donna, le loro mani sulle biciclette: “Artigiani, bici e città” è il titolo di un percorso per immagini che, ne siamo certi, vi regalerà spunti ed emozioni nel nostro stile (qui le informazioni della mostra)

Nata nel 2009 per promuovere l’utilizzo della bicicletta in città, la Magnalonga giunge alla sesta edizione. L’appuntamento di quest’anno è fissato al 17 maggio con partenza e arrivo al Parco Nomentano di Montesacro.

Il percorso, diviso in cinque tappe, proporrà degustazioni biologiche e a chilometro zero e iniziative realizzate in collaborazione con associazioni ed enti presenti sul territorio. I 500 ciclisti coinvolti partiranno alle 14 e, all’insegna del ”Bike to”, seguiranno percorsi dedicati al Bike to School (nel Parco Urbano di Aguzzano), al Bike to work (Via Fracchia, all’interno del Municipio III), al Bike to market (Piazza degli Euganei – Tufello) e al Bike to Park (Pratone delle Valli – Conca d’oro).

10171642_711075038949584_6046990495854980010_nLungo il percorso della pedalata sono previsti musica, spettacoli, mostre e laboratori, mille idee per animare la festa che si concluderà con il Bike to Disco, happening musicale in modalità silent, a zero impatto acustico grazie a un sistema di cuffie wireless. « La mobilità dolce è una priorità sulla quale le amministrazioni devono impegnarsi per garantire la vivibilità e la salubrità dei nostri centri urbani – dichiara Rossella Muroni, direttrice generale di Legambiente – Magnalonga 2014 nasce anche dall’intento di accendere i riflettori sulla creatività delle periferie e sulla spinta propulsiva che da lì può partire per contaminare positivamente altri pezzi di città ». L’appuntamento quest’anno è abbinato a Life+ Eco Courts (www.cortiliecologici.it) progetto e portale con tanti consigli utili su come risparmiare energia e acqua e ridurre i rifiuti in casa e insieme ad altri cittadini. Registrandosi alla web community e presentando una stampa della propria pagina utente è possibile partecipare gratuitamente all’EcoRiffa di Magnalonga e aggiudicarsi biciclette, viaggi e premi eco-friendly. Magnalonga in bicicletta è patrocinata dal’Assessorato allo Sviluppo delle periferie, infrastrutture e manutenzione urbana e dai municipi III e IV di Roma Capitale.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.