ob

Cari amici eroici della bicicletta d’epoca questo è il team che organizza la 4° edizione della cicloturista d’epoca Strade Bianche Altamarca Vintage Trofeo Ottavio Bottecchia. Vi presento il nostro gruppo consolidato di appassionati di bicicletta d’ epoca Altamarca nelle persone di Resera Alberto il Presidente e trascinatore con il suo entusiasmo, Gasperini Riccardo che si occupa di internet e dei punti ristoro con la scuola alberghiera di Valdobbiadene, Alessia Vanzin che si occupa di iscrizioni e segreteria, Marzio Gava il supervisore della organizzazione ed analista economico, Mauro Piccin che cura i rapporti con le associazioni, vedi protezione civile,assistenza sanitaria,sponsor e che disegna il percorso dell’evento, Christian Cappelletto che cura il marketing e il rapporto con gli organizzatori delle altre gare del Giro d’Italia d’epoca dando al nostro team preziosi consigli e nuove idee. Christian sta organizzando insieme agli amici milanesi e liguri, La Milano – San Remo in tre tappe 21-22-23 marzo con la partecipazione di corridori possessori di biciclette d’epoca fino al 1930.

percorso-2014-1404

travel itinerary ITALIANO bici LAOTTAVIOBOTTECCHIA

Travel itinerary ITALIANO bici GIRO D’ITALIA

Manifestazione alla prima edizione e che noi del gruppo Altamarca sponsorizziamo insieme al Maglificio De Marchi perché siamo convinti che il cicloturismo d’epoca deve essere di qualità ed con una storia alle spalle che ci fa ritornare ai ricordi del passato quando il ciclismo era un’altra cosa e la classe dei corridori ci insegnava cosa voleva dire fatica e passione vera che, ai giorni nostri si è persa a causa dell’entrata in campo di personaggi che guardano solo ai propri interessi economici. Il presidente Alberto Resera ci ha chiesto di cambiare data e vista l’occasione del passaggio del Giro d’Italia professionisti nel nostro territorio lo abbiamo fatto. Le tappe di arrivo a Vittorio Veneto il mercoledì 28 maggio, la tappa di Bassano, venerdì 30 maggio con la cronometro di Bassano del Grappa – Cima Monte Grappa e Domenica l’ultima tappa con arrivo a Trieste passando per paesi come Gemona , Trazaghis, luoghi che ricordano la storia di Ottavio Bottecchia ci fanno sognare grandi giornate di ciclismo vero. Luoghi dove si allenava Bottecchia per preparare il Tour de France che lo ha visto due volte vincitore. Ottavio Bottecchia ad inizio carriera, ha vinto alcune gare dove passa il percorso della nostra cicloturistica d’epoca vedi il Monte Grappa e il giro del Piave. La passione per la bici e il pedalare attraverso meravigliosi paesaggi dei nostri comuni ci ha stimolato a prendere strade nuove e quest’anno abbiamo collaborato all’ apertura con dei nostri amici ( ad esempio Marzio Gava) una agenzia viaggi per il territorio Altamarca dal nome Sommeliertour.it. Obbiettivo di questa agenzia,si premura a precisare la titolare sig.ra Tiziana , è rilanciare il turismo nella provincia di Treviso e in particolare modo il territorio Altamarca . Quindi quest’anno per la manifestazione Trofeo Ottavio Bottecchia abbiamo un partner che cura l’accoglienza del ciclista turista e propone pacchetti interessanti per chi soggiorna da noi.

Il percorso rispetto l’edizione 2013 è stato rivoluzionato completamente proponendo a voi ciclisti eroici ( visto anche l’anniversario del centenario della grande Guerra per il 2015) di toccare tutti i luoghi della Grande guerra da Colle Umberto, Vittorio Veneto,l’ Isola dei Morti, il Montello, sulla linea del Piave teatro di feroci battaglie tra l’esercito italiano e austriaco, il Monte Grappa(inizio Monte Grappa sede di arrivo). Un percorso in linea più bello e affascinante, con ritrovo presso Semonzo del Grappa dove abbiamo scelto la nostra base e da qui, alla mattina alle ore 5.00 . Alle 6.30 si parte e ci spostiamo con l’autobus con carrello porta bici a Conegliano presso la sede del nuovo negozio vintage Maglificio De Marchi produttore delle maglie in lana vintage delle varie nazionali di un tempo e delle squadre più famose degli anni 50-60-70 da Coppi e Bartali, ai campioni più recenti.

Dopo le varie formalità(iscrizioni e scarico delle bici) prima della partenza e colazione con cappuccino e briosh caldi offerti da De Marchi. Inaugurazione del negozio con il sindaco di CONEGLIANO, Floriano Zambon ed autorità e si parte in direzione Colle Umberto per il via ufficiale che sarà dato dai sindaci di Colle Umberto e Vittorio Veneto e Marzio Bruseghin testimonial del maglificio De Marchi (partecipa alla gara). Dopo il via si prosegue per San Fior , Cordignano,Cappella Maggiore, Vittorio Veneto,Tarzo( Corbanese), inizio della salita delle Mire, Refrontolo, Pieve di Soligo.Solighetto, Farra di Soligo,Sernaglia, Mosnigo, Moriago, Vidor, Valdobbiadene, Bigolino, ponte di Vidor, Ciano del Montello, proseguendo per la panoramica del Montello (qui si sono svolti i mondiali professionisti nel 1985 con la vittoria del olandese Joop zoetelmek, secondo l’americano Greg Lemond,terzo Moreno Argentin) dal versante del Piave fino alla presa 9 dove si sale fino alla dorsale e si scende nel comune di Volpago del Montello dove si prosegue per la ciclabile fino a Biadene (Montebelluna). Si prosegue per Cornuda, Maser, Asolo, San Zenone degli Ezzelini, Borso del Grappa, e arrivo a Semonzo del Grappa, inizio della salita del Montegrappa .

Il percorso Ottavio Bottecchia Classic :

Il nuovo percorso che proponiamo quest’anno, passa dalle strade bianche della pianura trevigiana da Colle Umberto a Vittorio Veneto (ristoro) per poi entrare nelle colline del prosecco salendo a Refrontolo (ristoro) passando per Corbanese (prima salita un po’ impegnativa) , si scende a Pieve di Soligo, Solighetto, Farra di Soligo dove inizia una nuova strada bianca che porta a Sernaglia della Battaglia(ristoro) dove passando per l’Isola dei morti sempre su strada sterrata (Monumento della Grande guerra), si arriva a Mosnigo, Moriago, Vidor si prosegue per Valdobbiadene (ristoro) passando per Col Bertaldo . Si prosegue fino in località Bigolino – ponte di Vidor, Covolo, Crocetta del Montello, Ciano del Montello , si continua proseguendo per la panoramica del Montello dal versante del Piave fino alla presa 9 dove si sale fino alla dorsale(salita all’ inizio impegnativa m.400 ma poi spiana e prosegue dolce in strada sterrata e si scende nel comune di Volpago del Montello dove si prosegue per la ciclabile fino a Biadene(Montebelluna)ristoro. Si prosegue per Cornuda , Maser, si sale a Asolo vecchia (ristoro), Pagnano, San Zenone degli

Ezzelini , (siamo a 5km all’ arrivo), Borso del Grappa, e arrivo a Semonzo del Grappa, inizio della salita del Monte Grappa dove ci sarà il pasta party offerto dagli alpini di Semonzo.

Il percorso in linea da Conegliano a Semonzo del Grappa misura 120 km il medio( km 147 il lungo per gli eroici) con buoni tratti sterrati, salite pedalabili (Km 15 in totale)media 4% max. 8%, strade asfaltate con poco traffico.

 Il percorso Ottavio Bottecchia “ Vivere il Grappa” trofeo Città di Bassano

Per chi desidera fare il percorso corto di km 70 parte da Semonzo del Grappa e ritorna a Semonzo del Grappa.Il nostro gruppo di lavoro ha cercato e ottenuto la collaborazione fattiva del comitato organizzatore della tappa di Bassano del giro d’italia del venerdi e del Consorzio Vivere il Grappa . Insieme abbiamo scelto il tracciato proposto. Per ovvi motivi di chilometraggio è meno impegnativo e aperto anche ai meno allenati, ma non per questo meno panoramico e tecnico.. Infatti si toccano luoghi di grande importanza paesaggistica e storica come i Colli Asolani( con un po’ di salite ma facili), le Coste di Maser per poi scendere a Cornuda ( ristoro) e si entra, a ponte di Vidor , nel percorso medio/ lungo denominato Ottavio Bottecchia Classic, quindi facendo tutto il tratto finale della Ottavio Bottecchia Vintage che da quest’anno è denominata Classic .Al percorso corto ci si può iscrivere anche alla domenica mattina,cosa non possibile per il percorso Classic visto i problemi logistici e di trasferimento in autobus a Conegliano Veneto.

Nel sito ci sono i nomi dei ristori con i link dei loro siti internet.

Pacchetti turistici per la tre giorni , anzi 4 giorni compresa la tappa del giro, sono stati costruiti dall’ agenzia per il territorio sommelier tour www.sommeliertour.it, i posti sono limitati visto la 4 giorni di ciclismo con il giro d’Italia professionisti, affrettatevi alla prenotazione .In caso di difficoltà a trovare il posto a dormire chiamate il sig. Cappelletto Christian MAIL: christiancappelletto@alice.it Cell. 3471185190

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.