A guardarla dalla terra ferma mette un po’ paura quella vetta. Se a questo poi ci aggiungiamo che siamo ad Ischia, dove le stupende acque termali rimandano ad immagini di persone rilassate in vasca a massaggiarsi con getti d’acqua calda, il tutto diventa ancora più strano. Ed invece quella vetta il Monte Epomeo (778 metri s.l.m.)ha rappresentato, lo scorso week end per oltre 200 bikers un godimento massimo. Un’intera nave quasi completamente prenotata dal gruppo dei Carbonari Bikers ha portato tantissimi appassionati di bici sull’isola verde.  Tutto quasi in sterrato il percorso che si è inerpicato in stradine panoramiche percorrendo tutta la costa occidentale dell’Isola alla volta del monte Epomeo, passando per i Comuni di Panza e Serrara Fontana. Una volta in cima, giusto il tempo di allacciare il caschetto e via con la tanto attesa discesa per un single track che si inoltra nel bosco in direzione della Fonte di Buceto e poi giù fino al porto in una discesa veramente adrenalinica.

Tra un mese ancora grandi emozioni per gli appassionati di bici, questa volta per bici da strada con l’appuntamento dell’ 11 Maggio della prima edizione della Granfondo di Ischia 100 km,  2200 metri di dislivello  e pendenze fino al 16% per  una gara valevole per il circuito “Scudetto Campano” 2014, che ripercorrerà il percorso che solo un anno fa portò la carovana rosa qui sull’isola verde.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.