adel-abdessemed-carves-camel-bone-bicycle_7

adel-abdessemed-carves-camel-bone-bicycle_2 Adel Abdessemed ha l’età di Lance Armstrong, ma con il ciclismo ha poco a che fare. Eppure, senza doping e con il suo genio, a volte discutibile, riesce a essere un leader: artista algerino, famoso in tutto il mondo, Adel  Abdessemed ha recentemente realizzato una bici in osso di cammello.

Un’opera d’arte, una scultura che è stata presentata a New York in occasione dell’Armony show conclusosi la scorsa domenica 9 marzo. L’artista algerino è abituato a stupire: si era reso celebre al grande pubblico con la scultura dedicata alla testata di Zidane a Materazzi (collocata tempo fa a Parigi, all’esterno del Centre Pompidou) e per altre opere particolarmente bizzarre o estreme.

La bicicletta in osso di cammello è un omaggio alla Cina: in ossequio agli artigiani di un tempo, dice l’artista. Oggi quegli artigiani sono diventati produttori su larga scala. Qui l’opera non trascura nulla, ogni minimo dettaglio rientra in un pregevole studio di design.

zidanePiaccia o no, al grande pubblico meno esperto di scultura contemporanea, questa opera ha sicuramente fatto discutere i newyorkesi, la scorsa settimana, e il popolo del web, in questi giorni.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.