34-FugaNellaNotte-1

Contro sole e controvento una bicicletta luccica disegnando nell’aria strani ghirigori che sembrano colpi di pennello di un pittore appassionato!| In quel giallo d’altri tempi, lieve ed intenso, un’insolita ombra si aggira tra campi di papaveri e di lavanda come fosse la regina di un’estate senza tempo! Sotto ad un cielo che sembra oro, stridente e caldo, quella bicicletta brilla come farebbe un diamante nella sua solitudine divina e riservata!

Un po’ più lontano un altro autunno sta per arrivare, orgoglioso come un figlio, presuntuoso come un uomo e in quel silenzio, che solo al centro dell’universo puoi ascoltare, quella bicicletta, simile ad una dea di mitologie e fantasie lontane, sorride al sole ed accarezza l’aria disegnando strani ghirigori che sembrano colpi di pennello di un pittore appassionato davanti ad un appassionante paesaggio, dove persino i corvi sembrano parole al vento in un orizzonte che sfuma lieve aldilà del mondo!

 

“Fuga nella notte”  Opera di Roberto Sironi – acrilico su cartone telato

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.