_GM19283

Se il classico giro turistico con tanto di guida che parla per ore e ore dentro i musei super affollati non vi entusiasma troppo, cari amanti delle due ruote, Artouride è l’alternativa giusta per voi.

Un tour in bicicletta per scovare street art e gallerie nelle zone più cool di Londra e perché no, cimentarsi in workshop di fotografia e design avendo come guida dei veri e propri esperti in materia.

Se poi il tour viene fatto in sella a un pluripremiato progetto britannico, le biciclette pieghevoli Brompton, facili da guidare e piegare anche da novizi come me, passerete senz’altro una giornata piacevole e tranquilla.

Soprattutto nel weekend si effettuano dei tour dalla mattina fino al calar del sole verso le cinque, in piccoli gruppi di circa dieci persone. Le zone o i quartieri da visitare si possono scegliere nel calendario presente sul loro sito aziendale (www.artouride.com), ci si può prenotare on-line, via mail o al telefono.

Per il mio bike tour ho scelto quindi di visitare il delizioso villaggio di Greenwich, nota per la sua storia marittima e per aver dato il nome al meridiano longitudine 0. Si tratta di una destinazione lontana dal caos cittadino del centro storico, ma non meno interessante e caratteristica. La giornata era piuttosto uggiosa, ma che ci volete fare… anche questa è Londra!

Prendendo la spettacolare funivia che parte da Royal Docks, in meno di dieci minuti si raggiunge il nord di Greenwich e si può ammirare una splendida vista di Londra dall’alto. Una volta scesi ecco che ricomincia il percorso; tra una pedalata e l’altra sul lungofiume siamo arrivati al Cutty Sark, il famoso clipper inglese del 1869 che navigò sulla rotta delle Indie per il commercio del té e della lana.

Continuando il tour ci siamo imbattuti anche nello studio ricostruito del chimico inglese Michael Faraday, noto per i suoi studi sull’elettromagnetismo.

Dopo aver ammirato il tramonto dalla collina di Greenwich io e io miei compagni di sella siamo tornati alla base.

Un’avventura da ripetere che consiglio a tutti gli amanti dell’arte e delle due ruote di passaggio nel Regno Unito!

 

ARTOURIDE: art on bike

Dear bike lovers, if you are bored of the classic and turistic citytour with boring guides and crowed museums, Artouride is the right choice.

This is a unique bike tour, with which you can discover street art and galleries in the coolest places of London and, why not, living art experiences like photographic and design workshops and having very competent people as teachers.

Add to this, you’ll ride the prize winning British project, the folding bikes Brompton, easy to ride and fold even if you are a beginner as me and you’ll surely live a very nice and peaceful afternoon.

Many are the weekends tours which last from the morning to the sunset, around 5 pm, with little groups of 10 people. The places and the aereas available are showed in the online calendar you can find on the company website (www.artouride.com); you can book your tour online, by email or phone.

I decided to visit the delicious town of Greenwich, well-known for its maritime history and for giving its name to the Meridian (0° longitude) and time zone. It is a location far from the city chaos, but interesting and typical anyway. The day was quite cloudy but, you know… this is London!

Taken the spectacular cable-car from Royal Docks, I reached the north of Greenwich in less then ten minutes viewing an amazing landscape of London.

Once off, the tour continued over the riverside until the Cutty Sark, an English clipper of 1869 which sailed the Indian routes for tea and wool trade. We also came across the Michael Faraday’s office, the place where the famous chemist was used to experiments electromagnetism. Then the sunset came from the Greenwich Hill and me and my friends went back home, full of happiness and peace.

An adventure I surely advice to everyone…. especially to the lovers of art and bikes passing through the Swinging London!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.