22-Tramonto

Nelle strade del mondo troverete sempre qualche bicicletta che vi passerà accanto o incrocerà il vostro sguardo disattento, noncurante, ed io spero spensierato! Fateci caso, è proprio così! Su quelle strade succedono cose strane ed incredibili che alcune volte hanno a che fare con il mistero, la magia o più semplicemente con il fato!

Voi non lo sapete, ma qualche volta anche una bicicletta può avere una faccia, quindi una testa, dunque un pensiero! Quella è la bicicletta filosofica, una bicicletta che pensa, riflette, immagina e costruisce idee! Vi sembrerà strano, ma alcune volte anche le cose hanno un’anima, figuriamoci una bicicletta filosofica!

Lei passeggia con in sella il suo più fedele seguace, pronto a tutto e convinto che con la filosofia si possano vincere tutte le battaglie! Lui e lei sono una coppia indivisibile legati a doppio filo con il pensiero, avvinghiati in una morsa di metafisica passione!…Lui e lei sono una sola cosa dentro ad un’idea che non ha mai fine, raccolti in un’immagine che fa di loro un rarissimo esempio di arte in movimento!

Etica, estetica e logica: eccoli che passano nella loro imperturbabile eleganza fatta di saggezza e di sagacia per poi scomparire in un traffico fatto di caos e maleducazione, senza mai perdere di vista l’ineluttabilità del fato prendendo la vita con la sola cosa per cui valga la pena di vivere: un po’ di sana e distaccata filosofia!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.