tourdefrance

Si chiude un 2013 ricco certamente di emozioni, ma anche di storie controverse e drammatiche, se soltanto consideriamo la “caduta” di un mito, quello di Lance Armstrong, sotto i colpi delle inchieste antidoping. Le attenzioni del mondo, anche quest’anno, si sono concentrate soprattutto sulla corsa più ambita, il Tour de France. Una Grande Boucle davvero speciale, l’edizione numero 100 di un monumento dello sport: vinta per la prima volta da un atleta africano, anche se oggi con passaporto e cittadinanza britannica.

Cento edizioni di Tour de France rimangono come capitoli indelebili non soltanto della storia dello sport, bensì come piccole tessere di un mosaico che ricostruisce un pezzo fondamentale della cultura francese: il Tour è parte della storia di un paese orgoglioso. La Francia e la sua corsa, gli eroi e i dannati: presentiamo qui un bellissimo reportage che racconta la storia del Tour e, indirettamente, di un popolo.

Buona visione!

http://www.youtube.com/watch?v=UD5h5SQFqdM

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.