ferrara4

(Si ringrazia la collaborazione di Gianni Stefanati)

La buone notizie, quando si parla di bici, portano quasi sempre a Ferrara (o a Bolzano). La novità “cycle” sta nell’aumento ulteriore degli spostamenti in bici e del calo del trasporto motorizzato e inquinante.

L’AMI/Agenzia Mobilità Impianti di Ferrara ha presentato i dati salienti dell’indagine “Modal-split” – Indagine sulla mobilità locale a Ferrara. La ricerca è stata effettuata dalla società Mediatel-Made tramite interviste a un campione di quasi mille persone, residenti e non residenti nel Comune di Ferrara che complessivamente hanno effettuato, nel giorno dell’intervista, 2.530 spostamenti.

ferrara2

L’USO DELLA BICICLETTA A FERRARA

 

Cresce l’uso della bicicletta di due punti percentuali negli ultimi dieci anni. Con il 28,5% Ferrara è seconda in Italia, superata solo da Bolzano che dichiara il 29%. La bici è il mezzo più utilizzato dai ferraresi per fare spese, per il tempo libero e per andare a scuola. In forte crescita anche gli spostamenti casa-lavoro in bici.

 

SPOSTAMENTI IN BICICLETTA DEI RESIDENTI (%)

1997                26,58              Servizio Statistica-Comune di Ferrara

2000               27,1                 Data Bank-Ministero dell’Ambiente

2002               27,4                Servizio Agenda 21-Comune di Ferrara

2005               26,4                Servizio Agenda 21-Comune di Ferrara

2013                28,5                Mediatel Made-Agenzia della Mobilità

 

Comparazioni: Bolzano 29, Copenhagen 31, Groningen 31

 

ferrara3

SPOSTAMENTI CASA-LAVORO IN BICICLETTA DEI RESIDENTI (%)

1991                21,1                  Censimento della popolazione-ISTAT

1994               20,3                Servizio Statistica-Comune di Ferrara

1997                18,0                 Servizio Statistica-Comune di Ferrara

2000               21,2                 Data Bank-Ministero dell’Ambiente

2001                24,4                Censimento della popolazione-ISTAT

2002               24,1                 Servizio Agenda 21-Comune di Ferrara

2005               18,0                 Servizio Agenda 21-Comune di Ferrara

2013                25,2                 Mediatel Made-Agenzia della Mobilità

2013                26,0                Servizio Statistica-Comune di Ferrara

 

Comparazioni: Amsterdam 38, Copenhagen 36

Per ulteriori comparazioni in Italia e in Europa:

http://www.epomm.eu/tems/index.phtml

 

I NON RESIDENTI

La maggiore componente di non residenti è rappresentata dagli studenti universitari. Più del 60% dei 14.474 studenti dell’Ateneo ferrarese non è residente a Ferrara.

L’indagine condotta nel 2012 da Unife-Ergo-Comune di Ferrara ci dice che il 45% del totale degli studenti universitari utilizza la bicicletta per gli spostamenti casa-università, percentuale che quasi raddoppia tra gli studenti fuori sede dove viene utilizzata da 8 su 10.

Prima le donne

Per quanto riguarda i residenti la bicicletta è utilizzata prevalentemente dalle donne 29,9%, gli uomini si attestano al 26,9%. Prevalgono i maschi per gli spostamenti casa-lavoro (23,6% contro il 12,3%) ma le donne la usano di più nel tempo libero e per motivi personali (28,2% contro il 27,5% dei maschi).

MODALITÀ UTILIZZATA PER LO SPOSTAMENTO,

SECONDO IL MOTIVO (%) DEI SOLI RESIDENTI (AMI 2013)

ferrara5

COME E’ CAMBIATA LA MOBILITA’ DEI FERRARESI IN 10 ANNI

ferrara1

2 Responses

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.