beCycle

I Mondiali di ciclismo 2013 hanno lasciato a Firenze ad ai suoi cittadini un’eredità importante. Ovvero la consapevolezza che è possibile sperare in un futuro migliore per i ciclisti urbani. Sono diverse migliaia i fiorentini che quotidianamente scelgono la bici come alternativa ecologica, salutare e sostenibile all’automobile.

Si chiama beCycle ed è la nuova campagna di sensibilizzazione del Comune di Firenze per incentivare il ricorso alla bicicletta. Come recita la “mission” di questa iniziativa, “beCycle si propone di mettere in risalto i migliori aspetti della ciclabilità, di sfatare i luoghi comuni e di aprire gli occhi a chi è ancora convinto che quattro ruote siano meglio di due”.

E noi di cycle! (senza il “be” ma con il punto esclamativo) non possiamo che essere d’accordo. E non soltanto per una questione fonetica. Chiamateci sognatori ma abbiamo ancora negli occhi le immagini di una Firenze con meno macchine per strada, come durante i giorni dei Mondiali.

E se fosse tutti i giorni così?

Info: http://www.becycle.comune.fi.it/becycle.html

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.