Ci sono notti diverse da tutte le altre, notti che persino la Luna stenta a riconoscere…Tutta colpa delle stelle che come tante lucciole passeggiano in questo nostro stanco e malandato universo! In quelle notti fatte di estate e di grilli canterini solo le biciclette, con la loro solitaria presenza, accarezzano l’aria sino a farla diventare un alito di libertà!

25-Mistral

In quelle notti così accattivanti, seducenti e lontane, persino gli uomini si sentono persi in un mare di polvere che dalla strada sale invisibile sino nei più remoti angoli dei tetti delle città! Tutta colpa della fantasia che silenziosa viaggia veloce tra pensieri e sguardi appesi ad un futuro incerto! In quelle notti fatte di afa e di nostalgia, solo le biciclette, con la loro meticolosa pazienza, attraversano orizzonti lontani come fanno le idee quando volano alte!

Ci sono notti diverse da tutte le altre, notti che persino la Luna stenta a riconoscere…Tutta colpa delle stelle

che come tante lusinghe brillano in un cielo fatto di velluto in questo nostro un universo sfinito e spento!

In quelle notti fatte di segreti ed enigmi mai risolti, solo le biciclette passeggiano, con la loro solitaria simpatia, accarezzando sguardi di ombre spettinate da un vento lieve e caldo, come è il vento della libertà!

 

“Mistral” – opera di Roberto Sironi – acrilico su tela

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.