21-immagine

Lui, persona astuta, accorta, abile oratore, zelante professionista e infaticabile attore protagonista nel teatro della diplomazia, quando monta sulla sua bicicletta, rarissimo caso di lungimiranza politica e di vedute ecologiche,  pedala fiero, orgoglioso e convinto che in quella comunità mobile e pensante che riempie le strade del mondo, vi sia la chiave per intuire, comprendere e sviluppare la sola scienza esatta che governa gli uomini nella loro trafficata e burocratica vita: la politica!

L’essere umano in questione è quello che, uno dei tanti dizionari linguistici definirebbe: un politico, appunto!

Il nostro personaggio, nuovo interprete della commedia dell’attualità, usa una bicicletta da città, dal colore indipendente e dall’aspetto popolare…Lei, la bicicletta, innocente complice di una messa in scena in equilibrio tra una bugia e due ruote in movimento, non sa di essere la migliore partner per colui che ha fatto della recitazione la più ovvia delle realtà!

Questa affiatata coppia, in totale armonia con la quotidianità, si muove elegante, ideologicamente accattivante ed emana un profumo di subdola eticità e di rigore precario, lasciando sulla strada macchie di inconsapevoli lontananze e di trascurate convinzioni che la gente chiama indifferenza!

Un politico in bicicletta, aggrappato alla sua sella e senza l’ombra della più minuscola goccia di sudore, è appena passato di qua e la gente, annoiata, come sempre si è voltata lanciando sguardi  qualunquisti e sospiri di sospetto!

Lui, persona scaltra, sagace, fine oratore, meticoloso professionista e instancabile attore protagonista nel teatro della finzione, pedalando altero, superbo e certo della propria invincibile missione, ha infilato un senso unico scomparendo nel nulla della Storia!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.