4

La tecnologia Hex tube, alla base del progetto

La tecnologia Hex tube, alla base del progetto

La crisi e le alternative: microrealtà anche lontane possono offrire spunti interessanti. Come la bici in bambù creata in Alabama, nella cittadina rurale di Greensboro, una comunità con un tasso di povertà molto elevato.

E da una realtà difficile dal punto di vista sociale è nata una bici anche innovativa sia sul piano del design, sia su quelli ingegneristico: il progetto è nato da Makelab con un’associazione No-profit, la Hero, che opera con le comunità locali dell’Alabama, per creare posti di lavoro con progetti innovativi ed ecocompatibili.

La Semester bike è uno di questi progetti: con bambù locale, coltivato senza pesticidi o prodotti chimici. Attraverso il supporto di Makelab, HERO utilizza una propria tecnologia per creare tubi strutturali esagonali di bambù con ottimi riscontri dal punto di vista prestazionale. I tubi vengono realizzati in modo particolare, partendo dal bambù, svuotato internamente e rivestito all’interno da una lamina di fibra di carbonio ed esternamente con vetro e una resina epossidica. Il carro posteriore, invece, è in acciaio.

IL designer che ha ideato la Semester bicycle si chiama Lance Rake, mentre il progetto ha preso avvio grazie all’impulso di Pam Dorr, nella comunità di Greensboro (una cittadina con poco più di 2.00 abitanti), che ha dato avvio a un’iniziativa di fundraising sul web, per poter sostenere i posti di lavoro nella fase di start up. Da un posto sperduto e povero, dunque, è nata una bicicletta che sta facendo il giro del web. E, ora, è in vendita in tre misure e modelli. I prezzi vanno dai 799 ai 1299 dollari.

Per saperne di più: http://www.herohousing.org/

235

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.