pizzipizzi

Nella seconda giornata dei Mondiali Paralimpici in corso di svolgimento in Canada, si sono concluse le gare a cronometro. Dopo il tris iridato nella prima giornata, i fratelli Ivano e Luca Pizzi calano il poker d’oro nella crono tandem. Grandi favoriti alla vigilia, hanno onorato il pronostico sfoderando una prestazione maiuscola sui 25,9 km del percorso. Con il tempo di 32’52”68, alla media di 47,280, hanno conquistato il titolo iridato. Medaglia d’argento alla coppia spagnola Ignacio Avila Rodriguez-Joan Font Bertoli staccata di 23”04. Bronzo ai polacchi Marcin Polak-Michael Ladosz a 30”04. Sono cresciuti anche gli azzurri Emanuele Bersini e Riccardo Panizza, quinti a 53”89.

Al medagliere già pesante ha aggiunto uno splendido argento Andrea Tarlao nella MC5. L’azzurro assente all’ultima prova di Coppa sale sul secondo gradino del podio mondiale superato soltanto dall’ucraino Yehor (Dementyev, primo con un vantaggio di 35”73. Terzo l’australiano Donohoe a 48”15. Buon quinto Elia Botosso a 1’22”44.

La sesta medaglia, è il bronzo di Roberto Bargna nella MC3. Il titolo va all’australiano David Nicholas, che precede il norvegese Glenn Johansen di 14”70 e l’azzurro di 18”75. Ottavo della categoria Paolo Viganò. Altri piazzamenti onorevoli ottengono Fabrizio Macchi, ancora in rodaggio, e Gianluca Fantoni, ambedue noni nella MC2 e nella MC4.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.