La pista ciclabile sul Sile

La pista ciclabile sul Sile

sandiA Valdobbiadene nasce un progetto di promozione turistica incentrato sulla bicicletta come mezzo privilegiato per andare alla scoperta del territorio trevigiano.
La presentazione di “Cycling in the Venice Garden” è il fiore all’0cchiello del decennale della Prosecco Cycling, evento che rappresenta il simbolo di una valorizzazione turistica del territorio rivolta principalmente agli appassionati di bicicletta.
Promotore del progetto è il Consorzio di Promozione Turistica Marca Treviso e l’iniziativa è stata subito “sposata” dalla Prosecco Cycling.
“Cycling in the Venice Garden significa pedalare in Italia, tra Venezia e le Dolomiti, andando alla scoperta dell’arte, della cultura e delle eccellenze enogastronomiche che caratterizzano il nostro territorio – ha detto Alessandro Martini, direttore di Marca Treviso -. Prevediamo l’ideazione di specifiche proposte di soggiorno. Inoltre, grazie al sostegno dei finanziamenti del Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto, in tal senso previsti dal GAL dell’Altamarca Trevigiana, verrà realizzato un sistema di promozione turistica integrata finalizzato ai mercati esteri e, in particolare, agli Stati Uniti, dove il ciclismo amatoriale è in grande espansione”.
La Prosecco Cycling, la cui decima edizione è in programma il 29 settembre, è l’evento ciclistico simbolo del Giardino di Venezia. Ideata nel 2004 da Massimo Stefani, la Prosecco Cycling, in un decennio, ha coinvolto circa 18 mila ciclisti provenienti da 32 nazioni, generando un indotto per il territorio di 10 milioni di euro.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.