legno

Jan Gunneweg

Jan Gunneweg

Bici new age, meglio dei fiori di Bach: o forse soltanto per pedalare in sella a un mezzo totalmente diverso dagli altri. A Milano e, poi, in tutta Italia stanno arrivando le fixed in legno: c’è ora curiosità per la prima che si vedrà sfrecciare sulle strade italiane. Chi sarà il ciclista Bough Bike? Si chiama così, Bough Bike che, in italiano significa letteralmente” bici ramo”. Nome inglese, bici olandese, progettata da Jan Gunneweg, un giovane designer che ha pensato a un progetto ciclistico totalmente ecosostenibile

«La sensazione di calore che si prova, dovuta al legno, si trasmette a tutto il corpo donando pace e tranquillità», spiega il suo inventore, che in Olanda sta già vendendo molto.

Il comfort dovuto al legno (capace di assorbire molte più vibrazioni dei più comuni material utilizzati) vi permetterà di percorrere lunghe tratte cittadine in perfetto relax.

La bough Bike è personalizzabile scegliendo tre tipologie di colore della sella e delle gomme, in più è possibile scegliere tre altezze differenti per il manubrio.

Per il suo messaggio green ed ecofriendly, la wood bike olandese ha riscontrato molto successo nelle aziende: molti imprenditori hanno deciso, infatti, di acquistare una bici personalizzata con il loro brand (per pubblicizzare la loro etica ambientale) esponendola all’ingresso delle loro società o, in altri casi, permettendo ai loro dipendenti di utilizzarla per muoversi all’interno degli stabilimenti.

Per saperne di più, contattare il distributore italiano, 339/3694187.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.