2-ArteSuDueRuote

“Arte su due ruote” – opera di Roberto Sironi – acrilico su tavola di legno – 70 x 100

Mi considero un artista fortunato!

Non solo ho un atelier equipaggiato di tutto, il mio ha anche due ruote: è una bicicletta!

Certamente non è il classico atelier dove poter ricevere le persone, organizzare una mostra di pittura o presentare le proprie creazioni, no, diciamo che questo insolito e quanto mai originale luogo di lavoro è un’occasione di incontri che hanno in comune il movimento della cultura, la circolazione delle idee, lo spostamento di energie che messe insieme potrebbero fare una nuova e più umana civiltà!

In bicicletta, nell’atto del pedalare, sono costantemente investito da intuizioni che con tutta probabilità prendono forma attraverso i moltissimi paesaggi che di continuo scorrono davanti ai miei occhi! E’ più che possibile che a quella velocità, intendo ad una  velocità umanistica, propria della bicicletta, le opportunità di analizzare, nel mio caso, l’ispirazione, si moltiplichino ed aumentino in maniera esponenziale! Su quella sella, dove tutte le mie forze sono concentrate ad alimentare un  motore invisibile e silenzioso  che esprime tutta la sua potenza ad un ritmo infallibile, metronomico e perfetto, proliferano immagini, suoni e parole che andranno a comporre più tardi quadri, canzoni, libri, pièces teatrali…

Nel mio caso, la comunione uomo-macchina non poteva essere più compiuta, completa, direi senza ombra di dubbio, assoluta. Ora più che mai, io e la mia bicicletta, stiamo affrontando insieme un viaggio che nemmeno io avrei mai potuto immaginare ed è forse in questa rinnovata immaginazione che la nostra unione e la passione l’uno per l’altra, stanno producendo effetti inaspettati, impressioni e sensazioni  di innovative e future formule culturali e soprattutto, spero, opere artistiche.

Questo mio atelier su due ruote è ormai diventato il mio tavolo di lavoro dove progettare desideri, realizzare sogni e aspirazioni,  che nel tempo diventeranno realtà artistiche che possano andare in ogni direzione, passando per ogni angolo del sapere…e immaginare che tutto ciò è stato possibile fondendo anima e materia, è già di per sé un’autentica mobilità sostenibile in un mondo di una insostenibile immobilità!

Un artista ed una bicicletta possono, nella loro disarmante semplicità, capovolgere il senso di una direzione dando forma ad una nuova, originale e pacifica rivoluzione del pensiero!

www.unartistainbicicletta.com

www.unartistainbicicletta.blogspot.it

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.