1-UnArtistaInBicicletta R

Dopo avere scritto canzoni, pièces teatrali, fatto concerti in mezza Europa, dipinto quadri e fatto mostre ed avere realizzato un film, mi sono ritrovato nella necessità artistica di inventarmi un nuovo mezzo culturale che potesse comunicare, in questa così tanto celebrata globalità,  il senso dell’Arte a me più consono e che avesse come principio generale, quello che si è soliti definire, il dono della sintesi!

Non mi sarei mai aspettato che questo nuovo strumento capace di riassumere e amplificare tutte le tematiche del mio mestiere fosse la bicicletta!

L’incontro tra me e questa “pasionaria” della strada è avvenuto, come tutti gli incontri d’amore,  nei meandri del fato, nell’imponderabilità del destino…Con tutta probabilità, il nostro, era un rendez-vous con il futuro, un appuntamento con un domani che personalmente ha cambiato radicalmente la mia vita!

Dunque attualmente mi considero “ un artista in bicicletta “ il che non significa solamente che utilizzo la bicicletta come mezzo di spostamento e di trasporto, ma intrattengo con questa fedelissima compagna di viaggio  un vero e proprio rapporto di complicità che inevitabilmente, nel tempo,  si è insinuato nel mio ambito artistico, legandosi a doppio filo con la mia creazione!

Da questa prima idea è nato un progetto molto più ampio, dedicato all’universo bicicletta, che io e la mia compagna, Elizabeth Boudjema, musicista francese, in collaborazione con altri artisti, si è ufficializzato nella creazione dell’Associazione culturale “ Un artista in bicicletta – Cultura mobile & Arti sostenibili” la cui finalità più importante è quella di riuscire a sensibilizzare e ad aggregare un pubblico intorno all’idea della bicicletta non solo come soluzione ecologica e di trasporto intelligente, ma anche come mezzo di “locomozione culturale ed artistica” per generare un altro modo di creare “movimento” promuovendo la cultura, l’ecologia e lo sviluppo sostenibile attraverso  la musica, la pittura ed il teatro per una nuova umanistica mobilità e rinnovate energie socializzanti!

In questa attualità di ingannevoli modernismi, come uomo e artista ho sentito il bisogno di amplificare le mie vedute, di scoprire altri orizzonti, andando incontro ad un passato che assomiglia sempre di più ad una scommessa con un futuro che vuole diventare una grande opportunità per tutto il nostro pianeta, dove ogni creazione dovrà necessariamente tenere conto dell’avvenire di ognuno di noi e di quelli che verranno!

www.unartistainbicicletta.com

www.unartistainbicicletta.blogspot.it

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.