Di Claudio Marinangeli

Claudio Marinangeli

di Claudio Marinangeli

Partiti. L’Oriente ci aspetta. L’Eroica diventa Japan. Il gruppo de L’Eroica al completo, io, Monica (Licitra, vettovaglie, alberghi, ecc.), Rita (Capotondi, la commercialista), Furio (Giannini, il Presidente), Luigina (Nassi, la fotografa), Franco (Gatterelli, il Gatto, l’uomo delle iscrizioni e delle frecciature), Cecilia (Parrini, iscrizioni e molto altro) e Giancarlo (il Brocci, che altro dire?) con Luciano Berruti (l’uomo immagine, anzi il mito de L’Eroica) e sua Moglie Sofia, l’amico Duccio Panti e altri che vi rammenterò strada facendo,abbiamo spiccato il volo verso il Sol Levante.

Ad aspettarci Emi ed Aki, gli eroici amici Giapponesi che hanno avuto l’idea che sarà realtà domenica prossima, la Eiyu (si scrive senza ma c’è l’accento sulla u), Eroica in lingua giapponese che non prevede articoli, apostrofi e accenti. A presto, per un resoconto giornaliero su cyclemagazine.eu, non solo in chiave ciclistica: in perfetto stile cycle!

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.