banner 1 15 2 13

Si terrà dal 17 al 19 maggio a Gropello Cairoli (PV), nel Parco del Ticino, la Festa del Cicloturismo. A fare da cornice alla tre giorni dedicata alle due ruote, realizzata in partnership con il Comune di Gropello Cairoli, la Pro Loco di Gropello Cairoli, la Biblioteca C.Cantoni, con il patrocinio della Provincia di Pavia e con La Provincia Pavese in qualità di media partner.

La manifestazione, alla sua prima edizione, intende diventare un appuntamento annuale per dare ai visitatori l’occasione di scoprire un territorio ancora straordinario, ricco di storia e natura, uno degli ultimi ad ospitare in Pianura i rari boschi di Ontano nero, ma anche per offrire alle comunità locali l’opportunità di avviare nuovi percorsi di sostenibilità, che puntino sulle attrattive naturalistiche, storiche e gastronomiche di un territorio da valorizzare e nel quale promuovere circuiti virtuosi per le economie locali. Il cicloturismo è infatti una straordinaria occasione di scoperta del territorio e delle comunità locali, di supporto alle economie sostenibili e di impulso per la tutela e la ricomposizione del paesaggio.

La Festa del Cicloturismo rientra nell’ambito de La Via dei Cairoli, un progetto di tutela ambientale e valorizzazione delle economie locali promosso dall’Associazione Uomo e Territorio Pro Natura che mette in rete natura, persone, cultura, identità del territorio della Lomellina, alle porte di Pavia e Milano.

PROGRAMMA

Venerdì 17 maggio

Giornata di sensibilizzazione dedicata alle famiglie: niente auto, tutti a scuola in bici! I volontari dell’Associazione Uomo e Territorio Pro Natura e il Gruppo Alpini di Gropello Cairoli accompagneranno gli alunni delle scuole medie in bicicletta nel tragitto da casa a scuola e ritorno.

 

Sabato 18 maggio, presso la sala Cantoni della Biblioteca Comunale (via Cairoli 25)

Allestimento di eventi e spazi culturali in collaborazione con la biblioteca che, per l’occasione, arricchirà la propria offerta di libri, saggistica e romanzi dedicati alle due ruote.

Ore 10-23: Mostra di quadri sull’universo-bicicletta “Arte su Due Ruote”, opere di Roberto Sironi dell’Associazione “Un artista in bicicletta

Ore 18: presentazione del libro “La manutenzione della bicicletta e del ciclista di città” con l’autrice Ilaria Sesana.

A seguire: presentazione della Rivista “Cycle” con Gino Cervi, caporedattore.

Ore21: proiezione del film “Un grande Macedone” di Renato Giugliano.

Gli eventi in biblioteca sono a ingresso libero.

 

Domenica 19 maggio

Ore 10-18,30, Sala Cantoni, Biblioteca Comunale : Mostra di quadri sull’universo-bicicletta “Arte su Due Ruote”, opere di Roberto Sironi, a cura dell’Associazione “Un artista in bicicletta

Ore 10, piazza Zanotti: biciclettata per famiglie lungo l’Anello dell’Airone Rosso, itinerario tematico della Via dei Cairoli che si snoda tra Gropello, Zerbolò e Garlasco. Il ritrovo è previsto per le ore

9.45 presso lo stand dell’Associazione, con rientro intorno alle ore 13. La partecipazione alla

bicicletta prevede il versamento di una donazione libera.

Dalle ore 13: risottata in piazza Zanotti con menù del ciclista (bis di risotti, bibita e caffè).

Contributo previsto: 10 euro.

Ore 14.30, Sala Cantoni, Biblioteca Comunale: incontro pubblico sulla sicurezza stradale e sul codice della strada. A cura di: Associazione Uomo e Territorio Pro Natura (Marco La Viola), Salvaiciclisti Pavia, Polizia Locale di Gropello Cairoli.

Ore 15.30, Sala Cantoni, Biblioteca Comunale: corso base sulla manutenzione della bicicletta, a  cura di Roberto Chiari (Associazione Uomo e Territorio Pro Natura).

Ore 16 – 18, Sala Cantoni, Biblioteca Comunale: tavola rotonda dal titolo “Cicloturismo: un’opportunità per le economie locali”. Intervengono: Emanuela Marchiafava (Assessore al Turismo Provincia di Pavia) Paolo Tagliacarne (presidente Associazione Sportiva Turbolento), Angelo Maggioni (presidente Circolo Terre d’Acqua, Legambiente), Nadia Ghiringhelli (responsabile Sportello Turismo Accessibile, AUS Niguarda Onlus), Giulietta Pagliaccio (coordinatrice Fiab Lombardia). Modera Angelo Proserpio (presidente Associazione Uomo e Territorio Pro Natura).

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.