podio Daniela

Daniela Veronesi, vince alla sua maniera, la settima edizione della Granfondo delle Terme, infliggendo un distacco di oltre 13 minuti all’avversaria Sandra Klomp:

Sono sempre stata alla testa della corsa, ho forzato sulla prima salita per testare la mia condizione, ho visto che avevo un certo vantaggio e ho mantenuto la mia andatura per non rischiare. Percorso abbastanza impegnativo a causa del fango, soprattutto le discese dove bisognava prestare molta attenzione. Questa è la mia seconda vittoria stagionale, domenica sarò a Nalles, con tutto il team, per l’apertura ufficiale della stagione ma sarà tutta un’altra cosa rispetto ad oggi ”.

Nicola Casadei, invece, si è molto divertito in una specialità che non è proprio la sua, giungendo al traguardo iniseme a Zoli, provato dalla dura esperienza della Cape Epic, tra le prime trenta posizioni assolute: “Sì! Oggi non avevo gare importanti di Superenduro e ho accompagnato Yader e la Daniela a Montecatini. Mi è piaciuto molto il percorso e mi sono anche divertito“.

Serena Calvetti, impegnata su un altro fronte, colleziona la sua quarta vittoria stagionale al Cross Country di Soave-Verona: “Bel percorso, molto tecnico, si saliva fino al castello di Soave. E’ stato un buon allenamento in vista delle prossime gare degli Internazionali d’Italia. Dalla prossima domenica inizia la vera stagione del Cross Country

Gambrinus Premiazione

 

Ricordiamo che sabato sera, al Caffé Gambrinus di Montecatini, si è svolta la premiazione finale del Circuito “Le Marathon dei 2 Matri-Grand Prix Torpado” con la partecopazione di molti atleti che hanno ritirato il brevetto e i premi tecnici offerti da Torpado.

Yader Zoli ha poi raccontato la sua esprienza alla Cape Epic al microfono del giornalista di Eurosport Riccardo Magrini.

Il prossimo appuntamento ufficiale per il Team Torpado sarà domenica prossima a Nalles-Bolzano con la prima prova degli Internazionali d’Italia.

zoli-Magrini

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.