roland

Roland Fischnaller, foto dal suo profil di Facebook

Giramondo in bici: per sfida, per piacere personale, per nobili slanci emotivi. Un’impresa in bicicletta è qualcosa che conquista chiunque, un desiderio crescente: anche due superstar della neve sono pronti, ora, per vivere la propria impresa a pedali. Dall’Alto Adige a Sochi, sul Mar Nero, in Russia: in bici. Protagonisti, Roland Fischnaller ed Aaron March, due stelle dello snowboard. In bici, partenza da San Pietro in Funes, poche baite attorno a una chiesina. E via, attraverso l’Austria, l’la Slovenia, la Croazia, l’Ungheria, la Romania, la Moldavia, l’Ucraina e, finalmente la Russia. Destinazione Sochi, a visionare la pista che sarà teatro della prossima Olimpiade invernale. «Il viaggio in bicicletta sarà l’inizio della nostra preparazione olimpica», hanno commentato i due snowboarder alla stampa locale altoatesina. Con i due azzurri ci saranno anche un atleta austriaco, Sigi Grabner e l’allenatore Erich Pramsohler. Sarà una vera e propria impresa a tappe, diciassette, in soli diciotto giorni.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.