big_Viviani2

Il Gran Premio Costa degli Etruschi si correrà a Donoratico il prossimo 21 settembre, una settimana prima del grande evento dei Mondiali di Ciclismo che si terranno in Toscana. Il prossimo anno la gara ritornerà nel suo periodo originario a febbraio.

La decisione è stata definitivamente formalizzata nel corso di un incontro che si è tenuto lo scorso martedì alla presenza del Sindaco Fabio Tinti, dell’Assessore allo sport Franco Poli, del Presidente dell’ADS Costa degli Etruschi Gerardo Carpentieri, del Consigliere del’ADS Costa degli Etruschi Fabiani Luciano e naturalmente con i rappresentanti del Gruppo Sportivo Emilia.

Il Gruppo Sportivo Emilia presieduto da Adriano Amici ha raggiunto infatti un importante accordo con il Comune di Castagneto Carducci e l’ASD Costa degli Etruschi per il passaggio della titolarità della classica toscana: «Il mio ringraziamento va alla direzione dell’ASD Costa degli Etruschi, ci dice Adriano Amici, in modo particolare a Gerardo Carpentieri e all’Amministrazione Comunale di Castagneto Carducci per aver riposto in noi la propria fiducia; questo per il GS Emilia è un onore e soprattutto uno stimolo per dare continuità ad una classica che rappresenta uno dei punti fermi dell’attività internazionale».

Soddisfazione traspare anche dalle parole del Sindaco Tinti e dell’Assessore Poli: «L’intento è quello di valorizzare ancora di più questo evento sportivo nato dalla passione di alcuni volontari a Donoratico e diventato evento di richiamo internazionale, un ulteriore strumento da utilizzare per una promozione non solo della disciplina sportiva, ma anche e soprattutto dell’intero indotto economico del territorio della Costa degli Etruschi. L’Amministrazione Comunale continuerà nella sua opera di sostegno al Gruppo Sportivo Emilia e all’ADS Costa degli Etruschi anche per il reperimento di risorse economiche utile».

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.