logo-flcg

Staremo facendo la cosa giusta? Ma certo che sì, cycle! è la cosa giusta. Cultura della bicicletta: ingrediente fondamentale anche per il consumo critico e sostenibile, ovvero ciò che promuove un evento milanese che coincide con la Milano-Sanremo di ciclismo e con l’uscita del nostro magazine numero 2. cycle! è l’emblema della voglia di cambiare, per questo i punti in comune ci sono eccome.

Dal 15 al 17 marzo a Milano, si terrà la  decima edizione di Fa’ la cosa giusta!, la fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, organizzata da  Terre di mezzo Eventi, in collaborazione con Insieme nelle Terre di mezzo onlus.

I padiglioni 2 e 4 di fieramilanocity, per un totale di 29mila metri quadrati ospiteranno oltre 700 espositori che proporranno idee, servizi e prodotti per migliorare la qualità della nostra vita e renderla più sostenibile sia dal punto di vista ambientale sia da quello economico: alimentazione biologica, biodinamica o a filiera corta, turismo sostenibile, moda etica, cosmesi naturale, arredamento in materiale riciclato, auto e scooter elettrici, prodotti equosolidali e per l’infanzia e molto altro.

Il programma culturale di Fa’ la cosa giusta! ospiterà  167 tra laboratori, incontri e spettacoli, che permetteranno di conoscere nuovi progetti sociali, approfondire tematiche ambientali, ma anche imparare tecniche di autoproduzione per riscoprire il piacere di “fare da sé”.

Il tema della mobilità sostenibile sarà al centro della decima edizione di Fa’ la cosa giusta! La sezione speciale sulla “Mobilità sostenibile” sarà organizzata in collaborazione con via Foppa 49 e ospiterà al suo interno Elettrocity, la cittadella della mobilità elettrica. Tuttavia la bici 100% a gamba, quella che preferiamo, sarà la vera protagonista: grazie alla collaborazione con La Stazione delle Biciclette, verrà strutturata un’intera area dedicata al mondo delle due ruote; sarà infatti presente all’interno dei padiglioni fieristici una vera e propria ciclofficina, dove poter imparare a riparare la propria bici e a far fronte a tutti gli imprevisti quotidiani. Tutti i bambini presenti potranno iniziare ad avvicinarsi al ciclo e testare le proprie abilità grazie a piccole bici in legno e a laboratori dedicati. A disposizione di tutti i visitatori inoltre, un’area relax dove riposo e lettura abbracceranno le due ruote grazie alla bici-divano e alla bici-libreria.

La sezione ospiterà inoltre la presentazione dei risultati del lavoro di progettazione di un ciclo cargo, compiuto dagli studenti del corso di Product design dello IED di Milano.

Quali sono gli orari della manifestazione?
Fa’ la cosa giusta! è aperta nei seguenti orari:
venerdì 15 marzo: 9-21
sabato 16 marzo: 9-22
domenica 17 marzo: 10-20

Come si entra a Fa’ la cosa giusta?

L’ingresso avviene attraverso l’acquisto del catalogo della manifestazione (€6) o il libro Libera Tavola (€10).

Se vengo in bici?
All’ingresso saranno allestiti un parcheggio bici e una stazione del BikeMi.

 

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.