mugello

Il Mugello è terra di ruote: a motore o a pedali. Terra e montagne, pinete e faggete, paesini silenzioni, antiche chiese, profumo di Toscana e un cielo che quando è azzurro, quasi non senti la fatica mentre pedali. La terra di Gastone Nencini.

home_body_label3_imgOra, il Mugello diventa bikefriendlly, si dice così: palestra di allenamento, da sempre, per i grandi campioni toscani ed emiliani, oggi è anche una meta splendida per il cicloturismo. E si lavora in concreto, per il cicloturismo, non è solo una bella parola, come usano in tanti, in Italia: la Comunità montana del Mugello presento un distretto cicloturistico, con tanto di brevetti, proprio come succede in Francia e in Svizzera.

Il brevetto cicloturistico del Mugello è stato realizzato in collaborazione con l’Uisp Firenze e l’Asd Ciclotour Mugello: acquistando una card, seguendo gli itinerari specifici, è possibile registrare il proprio passaggio sul circuito attraverso totem di rilevazione. Completando il percorso, ogni cicloturista può, oltre che visualizzare proprie prestazioni, ottenere gli attestati ufficiali finali. I brevetti di fatto sono due: il Brevetto Cicloturistico del Mugello, il Brevetto dello scalatore. La card costa 5 euro e si può acquistare in vari punti convenzionati. Per ora, è reperibile al centro piscine di Borgo San Lorenzo, ma sarà presto disponibile in tutta la zona.

La Card del cicloturista consente di usufruire di promozioni, facilitazioni, sconti in negozi e locali convenzionati: il distretto del Mugello offre anche assistenza durante le pedalate.

http://www.mugelloinbike.it

http://www.mugellotoscana.it/

Una risposta

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.