GP Cittˆ di Stresa 2010

È in piena azione la macchina organizzativa dell’Ac Arona in vista del 16° Gran Premio Nobili Rubinetterie – 10a Coppa Papà Carlo – 5a Coppa Papà di Stresa e si va definendo giorno dopo giorno la lista dei partenti. Tra gli iscritti, due corridori speciali: Oscar Gatto e Simone Ponzi si preparano infatti a tornare… sul luogo del delitto. Entrambi, infatti, hanno già ottenuto una vittoria al Gran Premio Nobili Rubinetterie e giovedì 14 marzo andranno in cerca del bis.

2010, GATTO. «Ricordo bene la vittoria che ottenni nel 2010 – spiega Oscar Gatto, vicentino della Vini Fantini – proprio sul traguardo di Stresa. Eravamo a metà giugno ma trovammo una giornata freddissima, un tempo da classiche del Nord. Sul circuito impegnativo di Stresa sono riuscito a restare con i primi e ad impormi in volata. Fare il bis mi piacerebbe, anche se ho visto che il percorso sarà meno duro e soprattutto bisognerà vedere come usciremo da una Tirreno-Adriatico che ci sta mettendo a dura prova con il maltempo. Di sicuro noi della Vini Fantini Selle Italia verremo sul Lago Maggiore per fare la corsa e per puntare al bersaglio grosso».

2011, PONZI. «Per me sarà un più più dura cercare il bis – ammette Simone Ponzi, bresciano del Team Astana – perché il Gran Premio Nobili Rubinetterie quest’anno si addice di più ad un velocista puro. Comunque, mai dire mai, anche perché non sono un corridore al quale basta partecipare. La mia vittoria nel 2011? Una grande soddisfazione, ricordo che sull’ultima salita verso il San Carlone sono riuscito a superare diversi avversari e ad agguantare un successo che mi ha sbloccato».

Info: www.acarona.it

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.