partenza

La ValdiNon Bike di Cavareno (TN) inverte rotta, o meglio, rivoluziona il suo percorso ed è pronta a stupire. Domenica 12 maggio prossimo la prova in fuoristrada organizzata da ValdiNon SportGestion torna in sella con la quinta edizione e mette sul piatto un percorso in gran parte stravolto. Partenza e arrivo rimangono confermati in centro paese, ma fin dalle prime pedalate i paesaggi saranno differenti rispetto alle passate edizioni. Il tratto iniziale di quest’anno non è mai stato interessato dalla ValdiNon Bike e propone il passaggio su strade comunali e boschive verso i comuni di Ronzone e Sarnonico, fino ad imboccare gli sterrati che traghettano in salita verso la zona del Passo della Mendola, al confine con la provincia di Bolzano. Affascinanti saranno i transiti nei pressi del Mas da la Val, del Maso Molin e del Maso Seppi, prima di scollinare a circa 1300 metri di quota, lambire il Centro del Fondo e giù in direzione Ronzone e Malosco. Ancora in discesa si arriverà al Lago Smeraldo e Fondo, lungo il tragitto che fino allo scorso anno veniva percorso in senso inverso, e dall’abitato si uscirà con l’obiettivo di raggiungere Sarnonico, Cavareno e Romeno. Il passaggio a fianco della Chiesetta di San Bartolomeo sarà del tutto nuovo, dopodiché ancora sterrati e strade forestali per arrivare nei piccoli comuni di Don e Amblar, e ritornare di gran lena verso Cavareno e il traguardo, anche quest’anno allestito nel prato antistante la Tennis Halle.

“Abbiamo voluto portare la gara il più possibile fuori strada – ha commentato Gianni Holzknecht, coordinatore tecnico della ValdiNon Bike – e abbiamo quindi eliminato parte dei tratti in asfalto che fino allo scorso anno erano interessati dal tracciato. Sono sicuro che i bikers apprezzeranno.”

Lunghezza e dislivelli non cambiano rispetto al 2012, si rimane quindi sui 40 km di gara e circa 1000 metri di dislivello, per una ValdiNon Bike che si addice ad ogni taglio di atleta, da chi ha nelle gambe una buona preparazione a chi decide di aprire la stagione proprio a Cavareno e dintorni.

Anche il prossimo maggio, oltre alla gara “senior”, gli organizzatori mettono sul piatto la Mini ValdiNon Bike del sabato pomeriggio con le tre categorie 0-6 anni, 7-9 anni e 10-12 anni, chiamate a divertirsi lungo una gimkana allestita sul prato di partenza di gara. Sempre sabato 11 maggio, e sempre ad iscrizione gratuita come la Mini, si corre anche la ValdiNon Bike Giovanissimi per le categorie tesserati da G1 a G6. Ogni informazione su questi due eventi giovanili è disponibile sul sito ufficiale www.valdinonbike.com.

La ValdiNon Bike 2013 è, come sempre, la prima delle sei prove del circuito Trentino MTB. Dopo la gara di Cavareno si salterà alla 100 Km dei Forti di fine primavera, inclusa anche quest’anno nella tre giorni di 1000Grobbe Bike Challenge (14-16 giugno). Nel cuore dell’estate ci saranno poi la Lessinia Bike del 28 luglio a Sega di Ala e la Vecia Ferovia dela Val de Fiemme, in calendario il 4 agosto. Nel mese di settembre tornerà in Trentino anche la Coppa del Mondo Marathon e lo farà con la Val di Fassa Bike di domenica 8, tra l’Alpe di Lusia e la bella Moena. A ottobre infine, domenica 13 per la precisione, l’ultimo step della 3T Bike di Telve Valsugana per calare il sipario sul circuito.

Le iscrizioni alla ValdiNon Bike 2013 sono aperte e bloccate a 25 € fino al 5 maggio.

Info: www.valdinonbike.com

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.