Dite la verità, non vi sembravano sprecate per un anno intero le strade dell’Eroica ad aspettare la manifestazione di ottobre? Sì, c’è il percorso permanente, la voglia di pedalare da quelle parti di Toscana, non manca mica. Tanto più che in qualsiasi momento dell’anno difficilmente si incontrano più macchine delle dita di una mano pure se si sta fuori qualche ora.

E allora rilanciamo: è questa l’idea dei toscani. D’altra parte Furio Giannini, presidente del comitato organizzatore dell’Eroica l’aveva detto: «Dai partecipanti, alle famiglie, agli operatori locali abbiamo ricevuto tante sollecitazioni a fare qualcos’altro oltre l’evento più conosciuto. Il turismo qui è un motore che non si ferma mai, tanto meglio se di sfondo c’è la bicicletta».

E allora ecco che cos’hanno pensato: L’Eroica x36h.

Trentasei ore in bicicletta, dal 21 al 23 giugno 2013, di fila oppure no, in squadra o in compagnia. Dal venerdì sera alla domenica. Tutti a pedalare in una sfida che diventa agonistica e si svolgerà su un circuito di 5,6 chilometri dalle parti di Buonconvento e con base a Fattoria di Piana. Luoghi che gli eroici conoscono bene e che non si faranno pregare per frequentare ancora.

In attesa dell'Eroica...

In attesa dell’Eroica…

Un evento che sarà fatto anche di cultura ed eventi. Possibilmente in bicicletta, come la gara prevista per i Giovanissimi.

L’accento, stavolta, è sulle strade sud dell’Eroica ma senza trascurare eventi di teatro, musica, il museo di Mezzadria e quant’altro. Da quelle parti non ci si annoierà di certo, anche se non si va in bici. E il messaggio è rivolto a chi prevede di andare come accompagnatore di atleti e partecipanti. Ognuno pedalerà come vuole. Stavolta non ci sono limiti alle biciclette: antiche, moderne e pure mountain bike. Purché si pedali.

Tante ore di pedalata hanno il sapore dell’impresa eroica ed ecco la sfida.

Anche il regolamento è in via di definizione «Perché – ci ha spiegato Livio Iacovella, addetto stampa dell’Eroica – se c’è una classifica bisogna trovare il modo di mettere tutti sullo stesso piano, ma senza rinunciare a tutte le opzioni. Ci stiamo lavorando ma accettiamo suggerimenti».

Non esiste ancora un regolamento definitivo, insomma, ma di idee ce ne sono già molte. Volete dire la vostra? Inserite pure i vostri suggerimenti nei commenti di questo articolo. Sarà nostra cura girarli agli organizzatori.
(GR)

Una risposta

  1. Avatar
    Rocco Lerose

    Buongiorno a voi,
    anche noi siamo appassionati di bici e quello che vi proponiamo e una sinergia. L’idea è quella di proporre la nostra struttura come una sorta di “quartier generale” per tutti quelli che hanno intenzione di partecipare all’Eroica x36 ore. L’idea è quella di dare la possibilità di poter partecipare all’evento e comunque godersi la splendida città di Siena. Le strade dell’eroica sono a circa mezz’ora dal nostro Hotel. Siamo disponibili ad ospitare i “concorrenti appassionati” abbiamo un ampio garage disponibile con la possibilità di dedicare un’apposita stanza ad uso “officina”. Restiamo in attesa di un vostro contatto a disposizione per eventuali chiarimenti/suggerimenti
    Rocco Lerose
    http://WWW.albergominerva.it
    info@albergominerva.it
    http://www.facebook.com/pages/Hotel-Minerva-Siena/180888454364
    tel 0577284474

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.