pistaPiste ciclabili: se ne parla sempre più spesso, si promette molto, soprattutto in campagna elettorale, ma qualche volta si fa. In Lombardia sta per partire un progetto molto importante: la realizzazione di una pista ciclabile di 300 km, da fiume Po all’alta Valtellina. In pratica, un collegamento da Nord a Sud della Lombardia, con la possibilità di altri collegamenti con il Trentino, la Svizzera e, di conseguenza il Nord Europa.

Gli enti coinvolti nel progetto sono la Comunità montana di Valle Camonica – Parco dell’Adamello, la Comunità montana del Sebino bresciano, la Comunità montana dei Laghi bergamaschi, il Parco regionale dell’Oglio Sud e il Parco regionale dell’Oglio Nord. Punto di partenza del progetto sarà il passo del Tonale, direzione Po. Questi enti si sono finalmente accordati e hanno sottoscritto un protocollo d’intesa con il quale si impegnano a portare a termine i tratti del percorso ancora mancanti sul lago d’Iseo e in Alta Valle Camonica (il 30% del progetto).

Questa lunga pista ciclabile è finalizzata, naturalmente, allo sviluppo di un progetto di valorizzazione del territorio per mezzo della mobilità sostenibile. Bene, un buon inizio: i protocolli d’intesa non sono già i progetti finiti, anzi… Tuttavia, l’accordo è finalmente, una buona notizia.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.