Il ct Pallhuber con l'organizzatore Luciano Caucci

Il ct Pallhuber con l’organizzatore Luciano Caucci

«Sarà un grande spettacolo per tutti ed una meravigliosa opportunità di promozione del nostro territorio» ha commentato il sindaco di Nemi Alberto Bertucci (assente per la concomitanza delle elezioni politiche) che, a fianco del tandem organizzativo Biciclo Racing (presidente Fabio Ottaviani) e Biciclo Team New Limits (presidentessa Elena De Maio), è consapevole che questa rassegna tricolore non solo accenderà i riflettori sulla cittadina lacustre dei Castelli Romani, ma attirerà tra il 19 e il 21 luglio 2013 un gran numero di biker della nostra penisola, che si districheranno sugli sterrati e nei boschi attorno Nemi. Va sottolineato come lo stesso comune di Nemi e quelli limitrofi di Ariccia, Velletri e Genzano opereranno sinergicamente tra loro per la riuscita della manifestazione.

Nonostante il maltempo e la pioggia caduta incessantemente su Nemi, il sopralluogo del commissario tecnico della nazionale italiana di mountainbike, l’altoatesino Hubert Pallhuber (in carriera campione del mondo della specialità cross country nel 1997), si è regolarmente tenuto, con tanto di divisa azzurra e bicicletta, in compagnia di una rappresentanza dei giovani del sodalizio Scott RC-New Limits con gli under 23 Simone Del Giovane, Riccardo Donati e lo juniores Patrizio Leoni. I quattro hanno pedalato sul percorso di 5,2 chilometri con un dislivello a giro di 205 metri e nel dopo-ricognizione lo stesso Pallhuber è stato ospite in occasione del pranzo conviviale offerto dalla New Limits di Claudio Caucci presso il ristorante Gli Antichi Sapori di Nemi in presenza della presidentessa Elena De Maio, la vice Rossana Clara Porroni, il presidente onorario Luciano Caucci, i consiglieri Federico Campoli e Massimiliano Nicoletta.

 

Obiettivo dell’incontro tra il cittì azzurro e gli organizzatori è stato quello di scambiare osservazioni dal punto di vista tecnico, oltre che definire i possibili interventi e le migliori soluzioni da eseguire in avanti per rendere il percorso ancora più piacevole, sicuro, scorrevole, capace di rispondere soprattutto alle esigenze logistiche secondo le norme federali vigenti e anche a favore del pubblico presente.

«Il tracciato è insidioso, tanti su e giù, strappi veloci, discese con curve – ha affermato soddisfatto Hubert Pallhuber un mix dove i corridori potranno divertirsi e far registrare tempi veloci. Ogni percorso ha le sue caratteristiche, a Nemi non manca davvero niente, ma se gli organizzatori riusciranno ad inserire alcuni tratti più tecnici ed impegnativi il livello si alzerà ancora. Dal centro storico di Nemi dobbiamo allontanarci un po’ per arrivare ai pezzi più tecnici. Favoriti? Tra le donne Eva Lechner non si discute, Emilie Collomb la vedo bene su questo tipo di percorso tra le Juniores, così come Gioele Bertolini tra i maschi. Mi aspetto una bella lotta tra gli Under 23 con una folta concorrenza capitanata da Gerhard Kerschbaumer, Nicholas Pettinà, Andrea Righettini, Lorenzo Samparisi oltre ai fratelli Daniele e Luca Braidot. Tra gli élite, se nulla cambia rispetto ad adesso, Marco Aurelio Fontana potrà dire la sua come sempre. In generale, spero che sia spettacolo per tutti e i veri valori verranno fuori in questo splendido percorso. In ambito azzurro quest’anno speriamo di riconfermarci se vogliamo andare al passo dello scorso anno tra Coppa del Mondo, Europei e Mondiali competizione, quest’ultima, dove siamo i campioni del mondo in carica nella staffetta. C’è tanto lavoro da fare e ci riusciremo grazie alle società che ci stanno dando una grandissima mano, non solo perché la nazionale azzurra da sola non può portare avanti questo carro pesante, ma anche perché stanno fornendo grandissimi atleti che stanno crescendo e siamo sulla strada giusta per non fallire l’appuntamento con le Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016».

«Sugli aspetti organizzativi incominciamo pian piano ad entrare nel pieno dell’attività – ha dichiarato Luciano Caucci, vice presidente della Scott RC-New Limits e presidente onorario de Il Biciclo Team New Limits -. Stiamo già lavorando con l’amministrazione comunale e i commercianti affinché l’evento possa diventare una grande festa sportiva di Nemi stessa e di tutti i Castelli Romani».

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.