1copie_lunga

Bologna è un capoluogo di regione ma è anche un paesino di provincia.

Bologna sembra così piccola come un paesino di provincia

Bologna così grande da San Lazzaro a Casalecchio,

Bologna dove c’è una ciclabile sia verso San Lazzaro che verso Casalecchio.

Bologna nel mezzo della via Emilia e come al centro di un crocicchio, diventa porto di mare per molti, stazione di passaggio per alcuni e tana per altri. Per noi è famiglia, nido, amore. E le bici ogni giorno ci accompagnano dagli amori, dagli amici, dalle famiglie e dai lavori precari. Sotto il sole, spinte dal vento, bagnate dalla pioggia o avvolte dalla nebbia le bici sono esse stesse nostre amiche fidate.

Grazie a Pedala Bologna vi racconteremo della città, di bici e di leggerezza.

…perché Bologna può avere mille difetti ma è ancora vivibile.

Vivibile perché ci sono i mercati del biologico e del km 0 ed esistono ancora cose così belle come la Par Tòt Parata.

Vivibile perché piena di sorprese: Bologna è una ragnatela con l’acqua sotto, i canali che ogni tanto riaffiorano e i portici a ripararti dalla pioggia. Non la noti subito la sua bellezza, è qualcosa che ti entra dentro piano, come gli amori che si consumano lentamente, e quando pensi di andartene non puoi, perché ti ha già creato il nido.

Vivibile perché è bella, semplicemente bella, anche se molte volte i bolognesi non se ne accorgono.

Bologna è bella in bici perché tutto diventa vicino, tutto diventa a portata di manubrio, dal centro sei in mezz’ora a Casalecchio, e in tre minuti in via del Pratello.

IMG_0253Bologna è bella in bici perché chi va in bicicletta è solidale, si sorride mentre si arranca sui ponti – eh sì, perché Bologna è piatta, ma è piena di ponti su binari di treni, ci si scampanella se qualche auto ha parcheggiato sulla ciclabile, ci si sorpassa con molta grazia e si attraversa assieme agli incroci pericolosi.

Bologna è bella in bici perché è biciclette di universitari cariche di libri, mountain bike su per i colli e verso gli Appennini, è buste della spesa che non pesano se le porti in bicicletta, è andare al lavoro in bici e non trovare posto nella rastrelliera perché tutti fanno lo stesso.

Vi racconteremo di Bologna bella e vivibile perché è una città che Pedala, in tutti i sensi.

 

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.